Aperto 7 giorni su 7

Patente a punti, ecco come controllare il saldo

Dal 1 luglio 2003 è stata introdotto in Italia il sistema a punti della patente di guida. Scopri come verificare il tuo saldo punti e come recuperarli in caso decurtazione subita a seguito di una infrazione.

Il sistema a punti della patente italiana, introdotto ormai dal 2013, nasce come deterrente contro le infrazioni del Codice della Strada. Nel caso della patente B, ogni licenza viene infatti rilasciata con 20 punti e, per ogni infrazione, viene sottratto un numero di punti variabile a seconda della gravità dell’evento.

Eccezioni per i neopatentati

I neopatentati, ovvero tutti coloro in possesso di una patente da meno di tre anni, sono però soggetti ad una differente regolamentazione. Le infrazioni commesse durante i primi tre anni di guida sono infatti punite con il doppio dei punti decurtati agli automobilisti più esperti. Per ogni anno senza infrazioni sarà inoltre accreditato un punto extra sulle patenti dei neopatentati, fino ad un massimo di 3 punti.

Come controllare il saldo punti attuale

Esistono tre sistemi per verificare il proprio saldo punti della patente di guida. Il primo è visitare il sito del Ministero dei Trasporti, ovvero il cosiddetto ‘portale dell’automobilista’, iscrivendosi gratuitamente e consultando la propria scheda personale. Un secondo sistema consiste invece nel telefonare al numero 848.782.782 da rete fissa al costo di una telefonata nazionale. Il terzo ed ultimo metodo per verificare il proprio saldo punti è rappresentato infine dall’App gratuita iPatente realizzata dal Ministero, disponibile per smartphone e tablet sia Android che Apple.

Come recuperare i punti della patente persi

Se hai 20 punti e non commetti infrazioni

Qualora non si effettuassero infrazioni per due anni consecutivi, l’automobilista vedrà accreditarsi un bonus di 2 punti sulla propria patente di guida, fino a raggiungere un massimo di 30 punti.

Se hai meno di 20 punti

Se si hanno meno di 20 punti sulla patente basterà non commettere infrazioni per due anni per tornare ad averne di nuovo 20. In alternativa è possibile sostenere dei corsi formativi presso una autoscuola, senza dover sostenere esami, per ottenere l’accredito di 6 punti.

Se non hai più punti sulla tua patente

Nel momento in cui il numero e l’entità delle infrazioni fosse tale da giustificare la perdita totale dei punti, l’automobilista in questione si vedrebbe invece costretto a sostenere di nuovo l’esame teorico e pratico della patente prima di poter tornare al volante.

E tu, quanti punti hai sulla patente? Verificalo subito!

Vuoi delle informazioni?
Contattaci!
  • Home
  • News
  • Patente a punti, ecco come controllare il saldo
Ti potrebbero interessare anche…
    Chiama per richiedere subito un preventivo gratuito!
    Chiamaci
    Chatta con noi in modo veloce su WhatsApp
    Prenota Il tuo appuntamento
    Il nostro team risponderà nel più breve tempo possibile!
    Aperto 7 giorni su 7

    Infoline 07 74 55 2940


    © Autoscuole Furia | P. IVA 10871011002
    Privacy Policy | Cookie Policy | Aggiorna le preferenze sui cookie
    Sito realizzato da Autoscuole nel Web